autore

Lucia Orlando

Una laurea in fisica e un’insana passione per la storia della scienza. Binomio di successo in Italia. Coautrice della prima storia dell’Italia nello spazio per l’Agenzia spaziale europea (Italy in space, Beauchesne, Bruxelles, 2008). Una vita delocalizzata come un elettrone, tra aule scolastiche, redazioni di giornali (Europa fin dalla fondazione), laboratori universitari. E due figli. What else?

archivio articoli

Cinque figli, una sonda nello Spazio: Rosetta e Amalia Ercoli Finzi

È un'ingegnera italiana del Politecnico di Milano la responsabile dello strumento di trivellazione del lender Philae, se tutto filerà liscio sarà grazie a questo sofisticato gioiello che sapremo di più sulla nascita del nostro sistema solare. Ma lei ha già vinto la sua sfida

Fabiola Gianotti, prima donna direttrice generale del Cern

“Il Centro di Ginevra celebra le diversità – ha sottolineato la scienziata in conferenza stampa- si tratti di età, nazionalità o genere”. Grande soddisfazione per la ricerca italiana, frutto della reputazione scientifica che il nostro paese ha saputo mantenere nonostante le ristrettezze

Agnese Fazio, in giro per il mondo a caccia di meteoriti

È partita a diciannove anni dalla Sicilia con la passione per i vulcani, e arrivata fino in Antartide sulle tracce di frammenti caduti dallo spazio, storie di 4 miliardi e mezzo di anni fa. Ora la geologa siracusana è alle prese con un cratere in Egitto e racconta le sue ricerche sul suo blog

Franca Merz: la ristorazione come portatrice di cultura

La titolare della Locanda 2 Camini sperimenta le sue pietanze cercando di interpretare i gusti degli ospiti e si è battuta per l’istituzione del marchio Osteria tipica trentina, che raccoglie i ristoranti basati sui prodotti del territorio, secondo la filosofia Slow Food

Caterina Falleni, inventrice e designer della bici di legno Her

La venticinquenne livornese pratica l’arte di reinventare oggetti d’uso comune, come il frigo e la bicicletta, riciclando materiali e idee. E i suoi brevetti piacciono alla Nasa e alla Silicon Valley. La prossima sfida? Xxpedition, una traversata atlantica tutta al femminile